ciao Cecilia 2


Ieri mattina è tornata alla Casa del Padre Cecilia Mazzotta.
Una delle figure storiche della nostra Parrocchia.
Responsabile del gruppo di preghiera Padre Pio,
membro dell’Azione Cattolica, nonché del consiglio pastorale.
La ricorderemo sempre per il suo impegno costante, per il suo essere discreta nel servizio e per il suo volere bene veramente a tutti.
La ricorderemo sempre anche per i suoi dolci buonissimi che non faceva mai mancare nei vari mercatini e nelle occasioni di festa insieme.
Cecilia è sempre stata presente nella nostra comunità parrocchiale.
Anche nei momenti più difficili della sua vita non ha fatto mai mancare il suo prezioso apporto e si è fatta voler bene da tutti i sacerdoti che nel corso degli anni si sono succeduti nella nostra comunità e da tutte le persone che ha incontrato nel suo cammino.
Oggi insieme a suo marito Salvatore, preghiamo per lei.
Sicuri che dal cielo non mancherà di intercedere per noi, per la nostra parrocchia e per tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

ciao Cecilia


Rispondi a Maria Bianchini Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

2 commenti su “ciao Cecilia

  • Don Alessio

    Anch’io porto con tanta gratitudine il ricordo di tanti momenti condivisi con Cecilia, con Salvatore e con il gruppo di preghiera. Devo anche a lei e alla sua testimonianza il mio essere prete oggi. Il Signore accolga la sua anima nel suo abbraccio di misericordia.
    Don Alessio

  • Maria Bianchini

    Ciao Cecilia il tuo ricordo sara sempre nei nostri cuori e nelle nostre preghiere.Tu che con la tua semplicità e riservatezza hai dato a tutti noi esempio di come si vive in una comunità parrocchiale : con disponibilità con umiltà sempre presente senza mai voler primeggiare. ARRIVEDERCI CARA AMICA CONTINUA A PREGARE X NOI ORA CHE SEI IN DIO E NELL’AMORE VERO CI MANCHERAI TANTO FINO A CHE UN GIORNO C’INCONTREREMO DI NUOVO.